“SEGNA CON ME”: TRE DATE ALL’AUDITORIUM DI ROMA

Reduce dal successo al Cinedeaf – Festival Internazionale del Cinema Sordo di Roma, dove ha vinto il Premio speciale Miglior film dell’Ente nazionale sordi, “Segna con me” è uscito in autunno e comincia adesso la sua tournée 2014 per raccontare in giro per l’Italia la Lingua dei segni e chi la usa.

Il documentario sarà ospite del Festival delle Scienze, presso l’Auditorium di Roma per tre proiezioni consecutive a fine Gennaio:

giovedì 23 e venerdì 24 alle 14.30

 sabato 25 alle 15.00.

La proiezione del sabato sarà seguita da un incontro con l’autrice Silvia Bencivelli, con la regista Chiara Tarfano, con Valentina Foa, consulente scientifica del documentario e tra i suoi protagonisti, e Virginia Volterra, psicolinguista del Cnr di Roma e pioniera dello studio della Lingua dei segni in Italia.

Un documentario da 50′ per tante storie: la scuola dei bambini bilingui, sordi e udenti, che parlano e segnano, quelli che con la Lingua dei segni hanno trovato un lavoro e quelli che si sono fidanzati, un’intera squadra di pallavolo, la nazionale femminile sorda, e la vita di chi è nato sordo e ha imparato a usare le parole cominciando a muovere le mani.

 La Lingua dei segni oggi è usata da decine di migliaia di persone nel nostro paese, sorde e udenti, ma non difficilmente la si vede usare in giro, anche perché in Italia non è riconosciuta dalla legge: si alimentano così miti e misteri da “è tanto affascinante…” a “sarà un linguaggio universale?”, ma anche le difficoltà, i pregiudizi e gli ostacoli che le persone sorde si trovano a dover affrontare nella nostra rumorosa comunità.

 Il documentario vuole essere una riflessione sull’importanza della comunicazione nelle nostre vite, ma anche su quanto questa comunicazione costruisca la nostra cittadinanza e, a tratti, anche la nostra felicità.

Per informazioni:

segnaconme@gmail.com

www.segnaconme.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: